CODICE MECCANOGRAFICO: boic833002 - TEL.: +39 051 6630611 - FAX: 051 6633468 - MAIL: boic833002@istruzione.it - PEC: boic833002@pec.istruzione.it - C.F. : 91200110376 CODICE UNIVOCO PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA: UF28K8

Author Archives: Admin

Admin

Prof.ssa Luna Martelli - amministratore sito dell'Istituto Comprensivo di Argelato

Mi chiamo Giovanni

“Occorre compiere fino in fondo il proprio dovere, qualunque sia il sacrificio da sopportare, costi quel che costi, perché è in ciò che sta l’essenza della dignità umana”.
(Giovanni Falcone)
Le classi 5 A, B e C della scuola “Giovanni Falcone” di Funo hanno presentato “Mi chiamo Giovanni” (sceneggiatura ispirata alla vita di Giovanni Falcone) col supporto di tutte le insegnanti di classe.
Mi chiamo Giovanni

Questo slideshow richiede JavaScript.

Postato in Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with , , .

La scuola si racconta

Eccellenze in mostra, la scuola si racconta: i lavori degli studenti della scuola secondaria inferiore “Nicholas Green” in esposizione al centro commerciale “Le Piazze” di Castel Maggiore dal 28 maggio al 5 giugno 2016.

Sabato 28 maggio 2016, presso il centro commerciale “Le Piazze Lifestyle Shopping Centre” di Castel Maggiore, alla presenza del dirigente scolastico, dott.ssa Maria Rosa Borghi, è stata inaugurata la mostra degli elaborati realizzati dagli studenti della scuola Nicholas Green nel corso dell’anno scolastico 2015/16.

L’esposizione, intitolata “La scuola si racconta”, è stata allestita, aderendo all’iniziativa “Eccellenze in mostra” promossa dal centro commerciale, dalla prof. Margherita Carano, docente di Arte ed Immagine, e dalla prof. Maria Olimpia Venditto, docente di Cittadinanza e Costituzione.

A partire dalle ore 17.00, l’ampio locale messo a disposizione della scuola ha accolto un folto pubblico che, dopo aver apprezzato i disegni e le maschere con cui sono state arredate le vetrine esterne, ha ammirato l’ampia rassegna di dipinti affissi alle pareti, sulle note musicate e cantate dalla promettente pianista Carlotta Marchesini, studentessa di III C.

Particolarmente graditi anche i segnalibri, realizzati riproducendo, sul lato anteriore, parti di disegni eseguiti da alcuni studenti, e, sul retro, aforismi scelti dagli stessi studenti, oltreché le presentazioni  con le quali le classi II C e III D hanno partecipato al concorso bandito dalla Camera dei Deputati “Parlawiki – Costruisci il vocabolario della democrazia”, illustrando i termini “Parlamento” e “Costituzione”.

La serata si è conclusa con la dimostrazione del gioco “I togati”, ideato dalla prof. Maria Olimpia Venditto, ed utilizzato a supporto dell’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione.

La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni, fino al 5 giugno 2016.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Postato in Attività didattiche scuola secondaria di I grado "Nicholas Green", Scuola secondaria di I grado "Nicholas Green". Tagged with , , .

La transizione energetica

“La transizione energetica”

Progetto didattico “La transizione energetica” rivolto a 10 classi terze delle scuole secondarie di primo grado di Bologna e provincia.

Nell’a.s. 2015/16, la classe III D della scuola secondaria di primo grado di Argelato “Nicholas Green” ha partecipato, insieme ad altre nove classi terze delle scuole secondarie di primo grado di Bologna e provincia, al progetto didattico “La transizione energetica”.

Il progetto è iniziato nel mese di ottobre 2015 e si è articolato in diversi incontri a cadenza mensile di circa due ore ciascuno, conclusisi il giorno 26 aprile 2016, presso l’Istituto Aldini-Valeriani, nello show-room “Energia e Ambiente” del Comune di Bologna.

In tale occasione, gli studenti, accompagnati dal docente di tecnologia, prof. Michele Ruggeri, hanno partecipato ad attività di laboratorio, cioè ad attività pratiche relative ai concetti appresi nel corso dei precedenti incontri. In particolare, si sono cimentati nella costruzione di semplici circuiti elettrici con pannelli fotovoltaici, mostrando particolare interesse per l’iniziativa. Durante l’incontro sono stati mostrati loro anche interventi di riqualificazione energetica e sono stati usati kit eolici per evidenziare le peculiarità dell’energia del vento.

Al termine del percorso, la classe III D, insieme ad altre sette classi, ha partecipato al concorso “Energy@school”bandito dall’ordine dei periti industriali della provincia di Bologna, presentando un progetto con il quale ha proposto alcune soluzioni pratiche di riqualificazione energetica per la propria scuola, sulla base di quanto appreso nel corso dei vari incontri. Per l’adesione a detto concorso, la classe ha ricevuto una particolare menzione e ciascuno studente un attestato di partecipazione.

Guarda le foto dello show-room “Energia e Ambiente”.

Postato in Attività didattiche scuola secondaria di I grado "Nicholas Green", Scuola secondaria di I grado "Nicholas Green". Tagged with , , .

Tra la vita e la morte, studio e pratica della medicina di un tempo

“Tra la vita e la morte, studio e pratica della medicina di un tempo”

Sabato 21 maggio alcuni alunni delle classi seconde accompagnate dalle famiglie si sono recati alla visita guidata “Tra la vita e la morte, studio e pratica della medicina di un tempo” nell’ambito del Festival della Scienza Medica che si è svolto  a Bologna dal 19 al 22 maggio 2016.

La guida e lo studente bizzarro di Medicina (Marcello Malpighi) hanno accompagnato i ragazzi lungo la visita che ha toccato diversi punti di rilevante importanza per la storia della Medicina bolognese: gli ospedali di Santa Maria della Vita e della Morte (oggi non più esistenti), Piazza Galvani e il Teatro Anatomico all’interno dell’Archiginnasio.

La Dirigente Maria Rosa Borghi insieme alle Prof.sse Laura Bonora e Michela Ricci ringraziano i ragazzi e le famiglie per l’interesse dimostrato nei confronti della proposta didattica.

Le fotografie della giornata si trovano al link:

http://www.bolognamedicina.it/media-2016/

Postato in Attività didattiche scuola secondaria di I grado "Nicholas Green", Scuola secondaria di I grado "Nicholas Green". Tagged with , , .

Campionato di giornalismo Il Resto del Carlino

Campionato di giornalismo Il Resto del Carlino

Premiazione dei vincitori del concorso “Cronisti in classe” organizzato da “Il Resto del Carlino”. Campionato di giornalismo.

Il giorno 23 maggio 2016, presso l’hotel Royal Carlton di Bologna si è svolta la premiazione dei vincitori del campionato di giornalismo organizzato da “Il Resto del Carlino” in collaborazione con diversi sponsor.

La classe III C della scuola secondaria inferiore di Argelato “Nicholas Green” si è classificata ai primissimi posti ed è stata premiata con una targa, una carta flash e tanti libri donati direttamente a ciascuno studente.

Inoltre, ha ricevuto anche una particolare menzione ed è stata premiata da uno degli sponsor con cassette di fragole e ciliege.

L’esperienza raccontata dalla classe III C guidata dal Prof. di tecnologia, Michele Ruggeri.

Tutto è partito dallo spirito d’iniziativa del nostro insegnante che ha avuto la splendida idea di proporci di diventare giovani giornalisti per un giorno.

Riteniamo sia importante sottolineare che è necessario che nella classe sia presente un forte spirito di squadra per decidere insieme gli argomenti da trattare di volta in volta e le parole con cui questi saranno scritti, contribuendo a  consolidare il legame tra gli alunni.

Una volta scelti gli argomenti di cui parlare, il professore ci ha suddiviso in gruppi ed ognuno si è dedicato ad un particolare aspetto del progetto.

Inizialmente gli argomenti sarebbero stati due, uno sulla tecnologia ed uno sulla musica, tuttavia, mentre stavamo per scrivere il secondo articolo ci ha contattato un nuovo sponsor chiamato Vegetabilia e ciò ci ha permesso di pubblicare un ulteriore articolo che trattava dell’alimentazione e della natura.

Dato il lavoro svolto, il giorno lunedì 23 maggio tutta la classe ed il docente hanno partecipato alla premiazione tenutasi all’Hotel Carlton di Bologna dove siamo stati premiati e dove abbiamo avuto l’onore di conoscere il direttore del Resto del Carlino e i rappresentanti degli sponsor.

Campionato di giornalismo Il Resto del Carlino

Qui è possibile leggere gli articoli scritti dai ragazzi:

Postato in Attività didattiche scuola secondaria di I grado "Nicholas Green", Comunicazioni istituto, Scuola secondaria di I grado "Nicholas Green". Tagged with , , .

LA SCUOLA SI RACCONTA

La scuola di domani

Il 28 Maggio alle h.17.00 si terrà la mostra didattica di elaborati grafici e pittorici intitolata ” LA SCUOLA SI RACCONTA ” della scuola media “Nicholas Green” di Argelato presso il centro commerciale  Le Piazze di Castel Maggiore.
Partecipano tutte le classi I, II e III.
La mostra sarà curata dalla docente di arte e immagine Margherita Carano.

La scuola siracconta_invito

Postato in Attività didattiche scuola secondaria di I grado "Nicholas Green", Comunicazioni docenti, Comunicazioni genitori, Comunicazioni istituto, Scuola secondaria di I grado "Nicholas Green". Tagged with , , .

Festa di fine anno alla scuola primaria “G. Falcone” di Funo

Giovedì 26 maggio a partire dalle ore 17.00 si terrà la festa di fine anno scolastico 2015/2016 della scuola primaria “G. Falcone” di Funo di Argelato.

Sul tema “Amica terra” si terranno laboratori, mostre, giochi e canti: vi aspettiamo numerosi!

Amica Terra

Postato in Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Comunicazioni istituto, Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with , , , .

Festa di fine anno alla scuola primaria “P. Borsellino”

Fantaolimpiadi, la festa di fine anno della scuola primaria “P. Borsellino”, si svolgerà martedì 31 Maggio dalle ore 16.30 presso il Centro Sociale Villa Beatrice: vi aspettiamo numerosi!

volantino scuola

Postato in Attività didattiche scuola primaria "Paolo Borsellino", Comunicazioni docenti, Comunicazioni genitori, Comunicazioni istituto, Scuola primaria "Paolo Borsellino". Tagged with , , , .

La I A della “G. Falcone” allo School Maker Day

Sabato 30 Aprile presso l’Opificio Golinelli a Bologna si è tenuta la prima edizione di School Maker Day evento dedicato al making il cui intento è quello di stimolare il confronto tra le scuole attraverso la narrazione delle esperienze, la presentazione dei progetti e dei prototipi realizzati e attraverso i laboratori guidati su argomenti di base ed avanzati. Nel mondo della scuola stanno infatti emergendo nuovi modelli di progettazione e di pensiero che introducono tecnologia ed innovazione.
Accanto alle lezioni frontali, ai libri di testo, alle nozioni e ai compiti in classe, la cultura dei Maker si sta facendo strada nella vita scolastica.
E’ un modo di apprendere legato alla valorizzazione del Fare e del Pensare; è un approccio che cambia le regole e rivede i ruoli portando a ragionare per progetti e non per discipline, in una scuola in cui alunni e insegnanti si pongono a pari livello, privilegiando creatività e collaborazione.
Ma questo modello è interessante non solo per gli istituti tecnici: in ogni tipo di scuola e ad ogni età l’approccio del Fare incoraggia gli alunni a mettersi in gioco e sviluppare la propria creatività. Al termine del convegno numerose scuole hanno presentato i loro progetti in una esposizione che è stata occasione di confronto e scambio di idee. I progetti presentati sono il risultato di attività didattiche curricolari, progetti extracurricolari o esperienze di singoli alunni.
Come in una vera fiera per Maker, in un’area dedicata, ognuna delle 30 scuole selezionate tra quelle di ogni ordine e grado di tutta la regione, ha potuto disporre di un banco di esposizione; tra queste anche l’I.C. Argelato presente con la classe I A della scuola primaria “G. Falcone” di Funo, guidata dalle insegnanti Rosalinda Ierardi e Donatella Margarito con il progetto “Code my name: dall’alfabeto al codice binario in un braccialetto

E’ possibile visionare l’attività presentata dalla I A sul post pubblicato nel blog di classe ABC: Alfabeti, Bit e Creatività.

Alla manifestazione hanno partecipato alcuni alunni con le loro famiglie e tanti sono stati i visitatori che si sono fermati per avere informazioni sul progetto presentato, tant’è che alla fine, visto l’alto numero di richieste, il banco espositivo è diventato base per un workshop in cui si poteva scoprire il codice binario dell’iniziale del proprio nome e produrre il proprio braccialetto personalizzato.

Postato in Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with , , .

Didattica con le tecnologie: intervista del TGR Emilia Romagna all’ins. Ierardi

Sabato 9/4/2016 sul Settimanale del TGR Emilia Romagna nell’ambito della campagna nazionale “La Scuola Il Futuro” è andata in onda una breve intervista alla maestra Rosalinda Ierardi della scuola primaria “G. Falcone” di Funo di Argelato.

L’intervista è inserita nella presentazione di un gioco innovativo per l’apprendimento del coding già nella scuola dell’Infanzia, l’ins. Ierardi esperta in nuove metodologie per la didattica con le tecnologie, ha parlato della sperimentazione BYOD messa in atto con la classe del corso C degli anni scolastici 2010-2015 di cui resta traccia nel blog dedicato Primaria in BYOD.

Successivamente ha introdotto il lavoro intrapreso con l’attuale classe I A “Code my name: dall’alfabeto al codice binario in un braccialetto“, attività unplugged senza l’utilizzo di dispositivi.

Code my name_ Ierardi_ICArgelato

Tale lavoro è stato selezionato per partecipare alla manifestazione regionale SCHOOl MAKER DAY Facendo s’impara: la rivoluzione dei Maker attraverso le esperienze delle scuole dell’Emilia Romagna che avrà luogo Sabato 30 Aprile 2016 presso l’Opificio Golinelli a Bologna, patrocinato dal.

Qui il video con il Settimanale del 9 Aprile 2016, il servizio a partire dal minuto 26:50.

Postato in Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie, Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with , , .