CODICE MECCANOGRAFICO: boic833002 - TEL.: +39 051 6630611 - FAX: 051 6633468 - MAIL: boic833002@istruzione.it - PEC: boic833002@pec.istruzione.it - C.F. : 91200110376 CODICE UNIVOCO PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA: UF28K8

Author Archives: Editore

School Maker Day 2019

La classe IV A della scuola primaria “Giovanni Falcone” di Funo, guidata dagli insegnanti Rosalinda Ierardi, Donatella Margarito e Giovanni Casino, ieri 4 Maggio 2019 ha partecipato alla quarta edizione dello School Maker Day presso l’Opificio Golinelli con il progetto TBM: Techno Body Music.

Lo School Maker Day è il più importante evento dedicato all’innovazione nelle scuole dell’Emilia-Romagna.
E’ un evento aperto a tutti ricco di creatività che celebra la cultura del “saper fare” in ambito scolastico. È il luogo dove maker di ogni età che frequentano od operano nelle scuole dell’Emilia-Romagna si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze ed esperienze.

Tanti i visitatori che passando per la postazione si sono cimentati suonando gli strumenti e complimentandosi per il lavoro.

Qui l’intervista ad alcuni degli alunni da parte de Il Resto del Carlino Bologna GUARDA L’INTERVISTA

Il lavoro presentato è parte di un’idea più ampia realizzata durante tutto l’anno scolastico.  Techno Body Music è un progetto di musica, arte, scienze, coding e tinkering; attraverso il riciclo e l’utilizzo di materiali poveri, gli alunni hanno costruito e decorato vari strumenti musicali, alcuni di questi sono stati potenziati con l’utilizzo di materiali conduttivi e il collegamento a Makey Makey, dispositivi che permettono di interagire con il computer utilizzando oggetti di uso comune, programmati attraverso il coding con Scratch; proprio questi ultimi sono stati i protagonisti dell’esposizione allo School Maker Day 2019.
TBM è un progetto di PBL Project Based Learning, una metodologia completa per insegnare a favorire gli apprendimenti in classe e stimolare gli studenti allo sviluppo di problemi autentici (Blumenfeld, C. Phyllis; Soloway, Elliot; Marx, W.R.;Krajcik, J. S.; Guzdial M.; Palinscar, A.), con questo progetto partecipiamo alle attività di ricerca/ azione coordinate dall’esperto Prof. Zecchi dopo essere stati selezionati tra tutte le scuole dell’Emilia Romagna tramite un apposito bando dell’USR Emilia Romagna.

 

 

In TechnoBodyMusic la musica, l’arte, le scienze, il coding e il tinkering si incontrano per realizzare una piccola band con strumenti artigianali costruiti dai bambini grazie all’uso di materiali di riciclo e decorati a mano con tecniche differenti e l’utilizzo di cartoncini colorati, tempere e materiali poveri.
L’idea è nata dall’esigenza della classe di offrire un proprio contributo alla festa di fine anno della scuola, dal tema “Facciamo arte, musica e … spettacolo”.
In questo progetto PBL Project Based Learning,  seguendo le fasi di ideazione, progettazione ed esecuzione, passando per studi di fattibilità, checklist e rubric di valutazione, i bambini divisi per gruppi eterogenei, hanno lavorato in cooperative learning.
Attraverso il riciclo e l’utilizzo di materiali poveri, gli alunni hanno costruito e decorato vari strumenti musicali tra cui nacchere, maracas, bastoni della pioggia, alcuni  di questi, tastiere, piatti, tamburi e tamburelli, sono stati rivestiti con materiali conduttivi quali la carta stagnola e il pongo conduttivo e poi potenziati attraverso il collegamento ad alcuni Makey Makey. Successivamente attraverso la programmazione con Scratch dei Makey Makey, gli strumenti sono diventati interattivi ed è stato possibile riprodurre varie melodie con tempi e battute differenti. Le percussioni prodotte con il corpo hanno completato il tutto.
La classe lavora sul coding sin dalla classe prima, infatti aveva già partecipato nel 2016 alla prima edizione dello School Maker Day con il lavoro Code my name: dall’alfabeto al codice binario in un braccialetto , dal coding unplugged pian piano ci siamo avvicinati al coding con Scratch e successivamente arricchito i percorsi con il collegamento a strumenti quali MICRO:bit, Little Bits e appunto con i Makey Makey.
Tali percorsi sono stati realizzati soprattutto per favorire l’inclusione e la partecipazione di tutti gli alunni della classe, ognuno infatti ha ricoperto almeno un ruolo e partecipato attivamente alla realizzazione degli strumenti e alla loro programmazione sperimentando nuovi modi di comunicare ed esprimersi.
Potete consultare la galleria dei progetti Makey Makey realizzati dalla classe con Scratch a questo link: GUARDA LA GALLERIA

I team

I team della classe IV A della scuola primaria “Falcone” che hanno partecipato allo School Maker Day 2019

I team a lavoro!

Questo slideshow richiede JavaScript.

E finalmente lo School Maker Day 2019…

I nostri strumenti

Le alunne e gli alunni di IV A:
Giulia, Nicolò, Emma, Emanuele, Nicole, Leonardo, Giacomo, Silvia, Mattia, Alessandro, Laura, Alice, Marco, Luca, Ilenia, Andrea, Cesare, Arianna, Luna, Valentina e Jackie.
Postato in Alunni, Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie, Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with , , .

Eu Code Week 2018: riconoscimento di eccellenza da parte della Commissione Europea

L’Istituto Comprensivo di Argelato ha ottenuto anche quest’anno il riconoscimento da parte della Commissione Europea per la partecipazione alla Eu Code Week.

Il progetto Eu Code Week I.C. Argelato con cui il nostro Istituto ha partecipato per il quarto anno consecutivo alla manifestazione arrivata alla sua sesta edizione, nelle settimane dal 6 al 21 ottobre 2018 è riuscito a coinvolgere tutte le classi della scuola secondaria, delle scuole primarie e le sezioni di 5 anni delle scuole dell’infanzia, svolgendo un totale di 94 ore di coding.

39 classi per un totale di 807 alunni, di cui il 47% femmine, si sono avvicinati alla programmazione informatica e al pensiero computazionale grazie alla sensibilità dei Docenti rispetto al tema delle Competenze Digitali che sono parte integrante delle Competenze Chiave di Cittadinanza Europea.

L’alto numero di partecipanti e il grande coinvolgimento dei nostri alunni e delle nostre alunne ci ha permesso di ottenere il certificato di eccellenza da parte della Commissione Europea per la 4 All Challenge 2018.

Certificato di Eccellenza conferito dalla Commissione Europea all’Istituto Comprensivo di Argelato per l’edizione 2018 della Eu Code Week 4 All Challenge

 

Postato in Alunni, Attività didattiche scuola dell'infanzia "Gli aquiloni", Attività didattiche scuola dell'infanzia "Peter Pan", Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuola primaria "Paolo Borsellino", Attività didattiche scuola secondaria di I grado "Nicholas Green", Attività didattiche scuole dell'infanzia, Attività didattiche scuole primarie, Comunicazioni istituto, Genitori, Scuola dell'infanzia "Gli aquiloni", Scuola dell'infanzia "Peter Pan", Scuola primaria "Giovanni Falcone", Scuola primaria "Paolo Borsellino", Scuola secondaria di I grado "Nicholas Green".

Ambienti didattici innovativi

Il MIUR ha pubblicato la graduatoria dei progetti finanziati grazie all’Avviso pubblicato a dicembre per la creazione di ambienti di apprendimento capaci di integrare nella didattica l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Ventidue milioni di euro le risorse a disposizione, 1.115 le proposte finanziate.

La proposta presentata dal nostro Istituto è tra queste, avremo a disposizione 20.000 € per la creazione di un ambiente didattico innovativo nella scuola primaria “Giovanni Falcone” di Funo.

 

Postato in Alunni, Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie, Comunicazioni docenti, Comunicazioni genitori, Comunicazioni istituto, Genitori, Scuola primaria "Giovanni Falcone".

Natale 2018 alla scuola primaria “G. Falcone”

Lunedì 17 Dicembre, presso il Palatenda di Funo, si è svolta, come ogni anno, la Festa di Natale della Scuola Primaria “G. Falcoe” organizzata dal Comitato Festa.

L’evento è riuscito molto bene, grazie anche al prezioso aiuto di Privati, Aziende, Commercianti ed Istituzioni del territorio che hanno permesso di organizzare una ricca lotteria per le famiglie con numerosissimi premi ed un concerto gospel molto apprezzato.
Il ricavato ci permetterà di continuare con l’adozione a distanza di Bianca e Mariano, tramite l’onlus “Agata Smeralda” e di migliorare l’offerta formativa della nostra scuola con l’acquisto di materiale didattico.

Gli insegnanti ed il Comitato Festa ringraziano ed augurano un lieto e sereno Natale a tutti!

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Postato in Alunni, Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie. Tagged with , , .

Premiazione Bella Mossa

La Scuola Primaria “G. Falcone” è stata premiata oggi in Piazza Maggiore a Bologna per la School Challenge di Bella Mossa.

La primaria di Funo per l’edizione 2018 si è classificata al primo posto tra le scuole di Pianura, grazie ai punti accumulati dalle alunne e dagli alunni che si sono recati a scuola in maniera sostenibile (a piedi, in bici o con il trasporto pubblico).

Il premio consiste in buoni spesa per 250,00€ che saranno utilizzati per l’acquisto di materiale di facile consumo in un ipermercato CONAD di Bologna e in un laboratorio “Mangiando s’impara” offerto da CONAD destinato a tutte le 15 classi del plesso.

A ritirare il premio erano presenti alcune famiglie, una mamma volontaria del Piedibus e un gruppo di insegnanti del plesso.

 

Postato in Alunni, Genitori, Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with , .

Remix to Learn: l’esperienza didattica di coding della classe III A al MIT di Boston

Nella nostra classe (III A della scuola primaria “G. Falcone”) lavoriamo sul pensiero computazionale e sul coding sin dalla prima.
Dallo scorso anno abbiamo iniziato a utilizzare la piattaforma di Scratch, linguaggio di programmazione visuale a blocchi ideata dal MIT Massachusetts Institute of Technology di Boston U.S.A. al fine di introdurre i bambini alla programmazione informatica, con esso è possibile creare animazioni, videogiochi e tanto altro e permette pertanto ai suoi utilizzatori di trasformarsi da meri fruitori passivi a protagonisti attivi del web. Ogni stringa di programmazione viene rappresentata da blocchetti colorati che si incastrano tra loro con un click, proprio come fossero dei blocchetti di costruzioni, dando vita ad azioni dirette.

Continua a leggere

Postato in Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie, Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with .

Dalle linee al pixel: paesaggi urbani e geometria seguendo Mondrian

Sulla scia del percorso effettuato lo scorso anno “La geometria nell’arte: punti, linee e figure piane”
in questo nuovo itinerario trasversale ad arte, geometria, coding e tecnologia, partendo dal punto quale unità minima, e attraversando il mondo delle linee anche nell’arte, nella classe III A della scuola primaria “G. Falcone” di Funo, abbiamo utilizzato i colori primari e i non-colori nello stile dell’artista Piet Mondrian, pittore che ci ha ispirato anche nei nostri paesaggi metropolitani.
Tale progetto ci ha permesso un primo approccio all’uso di strumenti geometrici quali la squadra e il righello, anche usati insieme.

Continua a leggere

Postato in Alunni, Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie, Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with .

Festa di fine anno scolastico 2017/2018 alla scuola primaria “G. Falcone”

“ Insieme … mettiamoci in moto!”

La festa della scuola primaria di Funo è stata il momento conclusivo di un grande progetto di plesso, durato tutto l’anno scolastico, che ha coinvolto tutte le classi e tutti i docenti.

Tema portante del progetto, LO SPORT, inteso dal punto di vista dell’INCLUSIONE E DELLA VALORIZZAZIONE POSITIVA DELLE DIFFERENZE.

Gli alunni e i docenti hanno partecipato a varie attività sportive, tenute da esperti del settore ed hanno, contemporaneamente, partecipato a laboratori esperienziali di sport specifico per persone con disabilità ( BASKET IN CARROZZINA, BASKIN, SITTING-VOLLEY …), incrementando , in questo modo, la propria conoscenza ed empatia.

Allo sport è seguita un’attività di CINEFORUM, svolta in compresenza con i docenti di classe, a conferirne maggior valore. Sono stati visionati film e cartoni animati aventi come argomento disabilità di persone e/o animali. I film sono stati motivo di grande interesse ed entusiasmo, cui sono seguiti interessanti ed educativi dibattiti.

Sono poi venuti a trovarci, su nostro invito, due campioni paraolimpici di scherma e canoa, Emanuele Lambertini e Federico Mancarella che ci hanno raccontato la loro storia, permeata di sacrifici ma anche di tante soddisfazioni e ci hanno mostrato come, anche di fronte alle avversità che la vita ci riserva, si può trovare la strada per la propria autoaffermazione e felicità.

Il laboratorio delle mamme del Comitato Festa, in cui si sono creati manufatti da vendere al mercatino della Notte Bianca di Funo, e la festa di fine anno della scuola stessa, sono stati il momento conclusivo di questo percorso particolare ed entusiasmante.

Si ringraziano: il Sindaco, l’Amministrazione Comunale, la Polisportiva sezione calcio, il Coni, il Mondo del ballo, lo Spazio labo, i musicisti Riccardo e Piero Bianco, il maestro Vincenzo Rizzo,  Massimiliano Govoni per le foto, la Conad di Funo che ci ha fornito prodotti per la merenda della festa, l’Avis, la Dussman, Michele Palma.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Postato in Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie, Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with , , .

Il campione Emanuele Lambertini alla scuola primaria di Funo

“Una vita di gloria vale un minuto di dolore” questo è il motto di Emanuele Lambertini, campione paralimpico di scherma che  martedì 27 Marzo, è venuto in visita alla scuola primaria “G. Falcone” di Funo, a parlare con bambini e insegnanti della sua esperienza.

Emanuele ci ha trasmesso tutta la sua forza, il suo coraggio e la sua determinazione. Merita davvero tutte le medaglie che ha vinto!

L’incontro è stato uno dei momenti più importanti del nostro progetto di plesso “Insieme… mettiamoci in moto” che ha coinvolto le bambine e i bambini sull’argomento delle disabilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Postato in Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie, Scuola primaria "Giovanni Falcone". Tagged with , .

XXIII giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle Vittime di Mafia

Ponti di memoria luoghi di impegno
Oggi le scuole primarie del nostro istituto, intitolate ai giudici Falcone e Borsellino, hanno organizzato delle attività in occasione della XXIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle Vittime di Mafia.
Alla presenza degli alunni, dei docenti, delle famiglie e della Dirigente Borghi, la Sindaca Claudia Muzic ha ricordato tutte le vittime di mafia.
Classe V A scuola primaria “P. Borsellino”
 Classe V B scuola primaria “P. Borsellino”
 Deposizione delle corone a Funo e ad Argelato
Postato in Alunni, Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuola primaria "Paolo Borsellino", Attività didattiche scuole primarie, Genitori, Scuola primaria "Giovanni Falcone", Scuola primaria "Paolo Borsellino". Tagged with , , , , .