CODICE MECCANOGRAFICO: boic833002 - TEL.: +39 051 6630611 - FAX: 051 6633468 - MAIL: boic833002@istruzione.it - PEC: boic833002@pec.istruzione.it - C.F. : 91200110376 CODICE UNIVOCO PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA: UF28K8
  • Scuola primaria Giovanni Falcone

LIBRI DI TESTO A.S. 2020/2021

Si comunica a tutti i genitori che ai seguenti link è possibile consultare l’elenco dei libri di testo adottati dalle varie scuole dell’Istituto Comprensivo:

I libri delle scuola primarie possono essere ordinati e ritirati presso le cartolibrerie elencate nel Comunicato 93.

Il Dirigente Scolastico

prof.ssa Maria Lombardi

Postato in Comunicazioni istituto.

Esiti Esami di Stato conclusivi del I ciclo

Si informano i genitori degli alunni delle classi 3° della Scuola Secondaria di I grado, che dalle ore 16.00 di oggi, giovedì 25 giugno 2020, è possibile consultare gli esiti degli Esami di Stato. 

Tutti i documenti si possono consultare nell’area tutore del registro elettronico.

Il certificato d’esame, da consegnare alla scuola secondaria di II grado per completare l’iscrizione, potrà essere ritirato da lunedì 29/06/2020 presso la segreteria, sita momentaneamente nel Teatro di Argelato via Centense 50, negli orari di ricevimento al pubblico.

Il Dirigente Scolastico

prof.ssa Maria Lombardi

 

 

Postato in Comunicazioni istituto.

Orario di ricevimento periodo estivo

Si comunica a tutta l’utenza che gli Uffici di segreteria ricevono telefonate, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

Ricevono, invece, in presenza solo su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

Si ricorda che gli uffici si sono momentaneamente spostati presso il Teatro di Argelato sito in via Centese, 50 Argelato.

Il numero di telefono è invariato 051/6630611.

Il Dirigente Scolastico

prof.ssa Maria Lombardi

 

Postato in Comunicazioni istituto.

CAMBIO SEDE UFFICI DI SEGRETERIA

Si informano gli utenti che, dal giorno martedì 9 giugno 2020, gli uffici di segreteria dell’Istituto Comprensivo saranno momentaneamente spostati presso il Teatro di Argelato sito in via Centese 50.

Le giornate e gli orari di ricevimenti sono invariati. 

Il Dirigente Scolastico

prof.ssa Maria Lombardi

Postato in Comunicazioni istituto.

Progetto Biblioteca

Biblioteca di Funo di Argelato

Come sempre, anche quest’anno, la collaborazione con la biblioteca è stata intensa. La nostra bibliotecaria Giulia Bandini si è resa disponibile per diverse attività collaborando con tutte le classi. Dall’accoglienza delle classi prime, alle letture ad alta voce nel Teatrino della scuola. Le classi quinte sono state coinvolte nell’incontro con l’autrice Fulvia Degli Innocenti (Festival Uscire dal Guscio), le classi quarte hanno partecipato alla Gara di lettura “Leggere…che spasso”, le classi terze si sono riunite in teatrino per letture dalla bibliotecaria, alcune classi hanno partecipato a progetti pensati su G.Rodari, tutto il plesso ha usufruito del prestito libri sia in biblioteca, per le classi che hanno avuto la possibilità di raggiungere a piedi la biblioteca, sia in classe, con libri accuratamente scelti per fascia di età e generi preferiti. È sempre una gioia per i bambini ricevere la nostra bibliotecaria in classe! La sua voce e il suo modo espressivo e sorridente di leggere le storie trasporta i bimbi in un mondo magico e invoglia alla lettura anche i bimbi più restii! Come tutti gli anni,a giugno Giulia si preoccupa di far proseguire i bimbi nelle letture preparando le bibliografie dell’estate per ogni classe. Quest’anno, come tutti sappiamo, è stato un anno particolarmente difficile causa emergenza covid-19 e conseguente sospensione delle attività scolastiche. Anche nella fase di lockdown la biblioteca è riuscita a starci vicino!

Giulia è stata invitata da diverse classi in versione DaD e i bambini hanno risposto con entusiasmo dando sfogo alla loro creatività e voglia di esprimersi.

Non ha voluto e non è riuscita ad “abbandonare” i nostri ragazzi e si è resa disponibile ascoltando le richieste delle insegnanti e collaborando per il benessere degli alunni. Ogni festività è sempre stata enfatizzata con un augurio tramite una video-registrazione di filastrocche o poesie(inviata poi dall’insegnante sul registro o su classroom). Le letture dedicate e progetti mirati hanno contribuito ad un lavoro più armonioso e funzionale della nostra scuola.

Giulia in DaD

In particolare nella classe 5A, in collaborazione con l’insegnante di riferimento Margarito Donatella, sono state concordate diverse attività e letture che hanno entusiasmato tutta la classe. Dalla lettura del grande classico L’occhio del lupo di Daniel Pennac al contributo per il Progetto Rodari che non si è potuto svolgere in classe.

BINOMIO FANTASTICO:

Gli alunni avrebbero dovuto aderire al progetto scolastico “Rodari Amico mio” (con esperti esterni), mirato ad una maggiore conoscenza dell’autore e ad una sperimentazione creativa come scrittori. Non è stato possibile usufruire del progetto a causa del lockdown ma, grazie alla DaD si è avviato “un progetto su misura”. Con il contributo della nostra bibliotecaria, gli alunni sono stati invitati a creare in stile Rodari. Ed ecco che da due semplici parole date (Binomio Fantastico) si è messa in moto la Fantastica e i nostri autori hanno inventato frasi, filastrocche e racconti liberi dagli schemi! Visto il coinvolgimento e l’entusiasmo, l’insegnante ha pensato di farne un ebook ricordo.

https://cdn.flipsnack.com/widget/v2/widget.html?hash=vh8wm3nvxn

“Se avessimo anche una Fantastica come una Logica sarebbe inventata l’arte di inventare” Frammenti di Novalis

Postato in Alunni, Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie. Tagged with .

Emozioni in quarantena V A

Il lavoro “Emozioni in quarantena V A” è stato svolto dalla classe V A della scuola primaria “Giovanni Falcone” di Funo, durante la didattica a distanza in virtù della seconda annualità di ricerca-azione Project Based Learning, alla guida dell’ins. Rosalinda Ierardi, individuata dall’USR Emilia Romagna tra i 44 docenti della regione per svolgere il ruolo di esperta di metodologia didattica PBL.

È marzo 2020, siamo in piena emergenza COVID-19, siamo chiusi in casa da qualche settimana e, passata l’incertezza iniziale, comincia a essere chiaro che dovremo stare a casa per un lungo tempo. Le emozioni sono contrastanti, durante le videolezioni la speranza si alterna a momenti di sconforto, parliamo e condividiamo ciò che proviamo attraverso il video, decidiamo di raccogliere nel nostro corso di Classroom le emozioni che ci accompagnano in questo delicato momento e a dare loro un colore.

Ciò che emerge in maniera prepotente è la rabbia, rossa: di stare chiusi in casa, di dover combattere contro qualcosa che non si conosce, di subire una punizione senza avere alcuna colpa.

Accanto la tristezza, blu: di non poter vedere e giocare con i propri compagni, di non poter andare a scuola e vedersi di persona.

La paura, nera: che qualcuno dei nostri affetti, soprattutto i nonni, più vulnerabili in questo momento, si ammalino.

Vicino si fanno strada anche le emozioni positive di chi non si lascia sconfiggere e pensa già al dopo: la felicità, rosa: di poter rivedere gli amici; la speranza, verde, che tutto finisca presto.

Word cloud - emozioni in quarantena

In questo momento non è possibile pensare ad una gita, ma possiamo usare i nostri dispositivi per andare a visitare i più grandi musei al mondo, ci concentriamo sul pittore Mark Rothko e sul suo espressionismo astratto.

Ci documentiamo e troviamo alcune informazioni sulla sua vita, sui sentimenti che lo hanno guidato a realizzare le sue opere d’arte.

Decidiamo anche noi di realizzare un’opera nello stesso stile del pittore, che attraverso i colori esprima le nostre emozioni in questo periodo.

Dipingiamo con gli acquerelli, i gessetti, i pastelli a cera, i pennarelli, le tempere, con quello che abbiamo a casa…

Gif animato - Quadri in stile Rothko

E a questo punto perché non organizzare una mostra virtuale come i grandi musei del mondo?

Prima che iniziasse l’emergenza eravamo in procinto di iniziare la seconda annualità della sperimentazione regionale “PBL”, purtroppo la nostra idea non era realizzabile da casa, così pensando alla mostra virtuale decidiamo di unire le due cose.

La metodologia PBL prevede la realizzazione di un progetto attraverso fasi ben strutturate e la produzione di un prodotto finale che passa attraverso fasi definite: ideazione, pianificazione, esecuzione, narrazione e chiusura. Attraverso queste fasi è necessario produrre dei deliverable tra cui mappe split tree, studi di fattibilità, checklist, performance list e rubric di valutazione.

La cooperazione tra pari e l’assunzione di ruoli specifici all’interno dei piccoli gruppi di lavoro, sono fondamentali.

Pur riscontrando alcune difficoltà nel realizzare un progetto di questo tipo a distanza, i ragazzi si sono impegnati molto e hanno accettato la sfida unendo le competenze informatiche e di coding, a quelle artistiche, comunicative e imprenditoriali. Un percorso multidisciplinare che contiene diversi prodotti intermedi per la realizzazione del prodotto finale: la mostra virtuale.

Ogni alunno e ogni alunna ha realizzato un progetto Scratch con il proprio quadro sullo stile di Mark Rothko e con la propria voce ne ha spiegato il significato. Poi, proprio come in un’audioguida, cliccando sulle bandiere del mondo, è possibile ascoltare la stessa presentazione in inglese, francese, tedesco, cinese, ecc.

Per pubblicizzare la mostra le alunne e gli alunni con il ruolo di promotori, hanno elaborato dei testi espositivi che in poche righe, attraverso l’uso di un registro adeguato, danno informazioni sul progetto nel rispetto delle regole dei social (es.: 180 caratteri per Twitter, immagini esplicative, ecc…).

Qui sul sito d’istituto http://www.icargelato.org/mostra-virtuale-emozioni-in-quarantena/

qui sul nostro blog http://abcalfabetibitecreativita.blogspot.com/2020/05/emozioni-in-quarantena.html

qui sul nostro profilo Twitter di classe https://twitter.com/AlfBitCreat/status/1266304587666878466

Per la parte conclusiva la classe si è fermata a riflettere con l’aiuto delle domande di Norman Kerth: Cosa abbiamo fatto bene e che potremmo dimenticare se non ne parlassimo? Cosa abbiamo imparato? Cosa dovremmo fare in maniera diversa la prossima volta? Cosa ancora ci confonde?

La celebrazione è avvenuta con la lettura collettiva dei feedback ricevuti nella galleria di Scratch e su Twitter. Tutto il percorso è stato narrato dai ragazzi attraverso la compilazione di un diario di bordo mediante form.

Potrete visitare qui la nostra mostra virtuale: https://scratch.mit.edu/studios/26421969/

Buona visione!

Postato in Alunni, Attività didattiche scuola primaria "Giovanni Falcone", Attività didattiche scuole primarie. Tagged with .

Restiamo in contatto!!

Durante il periodo di lockdown le insegnanti della Sezione Sole della Scuola dell’infanzia Peter Pan di Argelato hanno continuato a mantenere regolarmente i contatti con i bambini e le loro famiglie attraverso videochiamate, videomessaggi, presentazioni con proposte di attività didattiche varie, di letture di poesie e canzoni. Accompagnati dal personaggio mediatore Molly, che era già stato presentato durante la didattica in presenza, i bambini hanno potuto effettuare diverse esperienze creative, scientifico/sensoriali, motorie/manipolative. Il materiale è stato caricato di volta in volta nella cartella di drive condivisa che è stata utilizzata anche dai genitori per inserire le foto delle attività realizzate dai propri figli. Nonostante la situazione particolare, sia i bambini sia i genitori hanno mostrato sempre molto interesse e partecipazione.

Attività proposte durante la DAD:

  1. Un saluto da Molly
  2. La casa piu grande
  3. Le nostre case
  4. 7 case per 7 giorni
  5. Buona Pasqua
  6. Tempo di semina
  7. Natura – colori e forme
  8. Ad ognuno il suo giardino
  9. Orecchie ben aperte!
  10. Restiamo in con-tatto
  11. Viva l’amicizia!
  12. Osserviamo l’acqua!
  13. Buone vacanze
Postato in Alunni, Attività didattiche scuola dell'infanzia "Peter Pan". Tagged with .