CODICE MECCANOGRAFICO: boic833002 - TEL.: +39 051 6630611 - FAX: 051 6633468 - MAIL: boic833002@istruzione.it - PEC: boic833002@pec.istruzione.it - C.F. : 91200110376 CODICE UNIVOCO PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA: UF28K8

Category Archives: Attività didattiche scuole dell’infanzia

Certificato di eccellenza Eu Code Week 2017

Siamo lieti di comunicare che anche quest’anno l’Istituto Comprensivo di Argelato ha ricevuto il certificato di eccellenza da parte della Commissione Europea per aver partecipato alla Eu Code Week  con più del 50% dei suoi studenti.

Certificato di eccellenza Europe Code Week 2017

 

Nelle settimane dal 9 al 20 ottobre 2017 le classi delle scuole primarie, della secondaria e da quest’anno anche le sezioni di 5 anni delle scuole dell’infanzia, hanno svolto almeno 1 ora di coding per avvicinare le studentesse e gli studenti alla programmazione informatica e al pensiero computazionale.

Nello specifico 37 classi per un totale di 754 alunni di cui il 47,3% di femmine.

Maggiori dettagli nella pagina dedicata “Coding“.

 

La Referente per la Eu Code Week

Ins. Rosalinda Ierardi

Postato in Alunni, Attività didattiche scuola secondaria di I grado "Nicholas Green", Attività didattiche scuole dell'infanzia, Attività didattiche scuole primarie, Comunicazioni istituto. Tagged with , .

Un Natale eccezionale!

È arrivato il 22 dicembre! Ultimo giorno di scuola prima delle vacanze natalizie… un giorno molto importante per me e i miei compagni… oggi c’è la recita! La festa di Natale! Alla 10,30 tutti pronti nel saloncino per assistere allo spettacolo… ma gli attori non siamo noi bambini! Sono le nostre maestre!

Le insegnanti, ormai da molti anni, preparano costumi, scenografie e tra copioni, prove e risate realizzano la loro recita… tanto stupore e incredulità nei bambini e nelle bambine perché la maestra diventa uno scoiattolo, una fatina, un coniglietto oppure un albero di Natale. La recita finisce tra applausi ed inchini, come i migliori attori in una prima teatrale… ma cos’è questo rumore? Un campanaccio… degli zoccoli… qualcuno si muove sopra le nostre teste… che baccano! Sentiamo anche uno strano odore (puzza di renna!?) e dopo un po’ tutto tace. Si ricomincia tra canzoni, poesie di Natale.

Ringraziamo le maestre per aver tanto riso… per esserci davvero divertiti.
Ed ora tutti in fila… si torna in aula bambini! Ma… che sorpresa! Babbo Natale è arrivato lasciandoci tanti doni. Una pista, un castello, una bambola, un trenino, un puzzle… quanti regali! Grazie caro Babbo Natale! È stato davvero “Un Natale eccezionale”.

Postato in Alunni, Attività didattiche scuola dell'infanzia "Gli aquiloni", Attività didattiche scuole dell'infanzia, Scuola dell'infanzia "Gli aquiloni". Tagged with .

Laboratorio di coding: una scuola dell’infanzia innovativa e orientata verso il futuro

Curiosità, entusiasmo, stupore, scoperta, emozione, sono stati gli ingredienti che hanno caratterizzato e reso speciali gli 8 incontri del laboratorio sperimentale di “Coding Creativo” al quale hanno partecipato i 23 bambini, dai tre ai cinque anni, della sezione Sole della Scuola dell’infanzia statale “Peter Pan” di Argelato. In tale percorso l’insegnante di sezione  Daniela Leprotti è stata affiancata  da Alessandra Serra, docente esperta del Servizio Marconi – USR Emilia Romagna la quale, oltre al suo ”valigione con le ruote” pieno di sorprese e di stimoli per i bambini, ha messo a disposizione la propria professionalità e la preziosa esperienza  pluriennale nell’ambito delle Nuove Tecnologie applicate alla didattica.

Si è trattato della prima sperimentazione sul campo che il Servizio Marconi ha compiuto in una scuola dell’infanzia della Regione.

Fare coding significa mettere i bambini in condizione di eseguire o inventare una serie di istruzioni in sequenza per raggiungere un obiettivo; in altre parole è costruire, risolvere, ragionare… è sviluppare il pensiero computazionale.

Protagonisti principali di questo laboratorio sono stati i bambini che, in situazioni di grande/  piccolo gruppo o in coppia, hanno appreso per scoperta procedendo per tentativi ed errori; sperimentato; progettato; costruito; condiviso con gli altri le proprie idee/conquiste e attivato modalità di tutoraggio nei confronti di chi si è trovato in difficoltà. In quest’ottica il ruolo dell’insegnante è  stato quello di mediatore didattico che ha guidato a distanza, coordinato, sollecitato, confortato ed incoraggiato i piccoli aiutandoli a superare i conflitti e ad accrescere la propria autostima.

Attraverso attività divertenti  e coinvolgenti di coding, tinkering, creatività digitale e microrobotica educativa ricorrendo a simpatici robot quali BeeBot, BlueBot, Ozobot e Dash&Dot, i bambini,in un clima di condivisione e collaborazione, hanno maturato e consolidato alcune abilità di base proprie della scuola dell’infanzia come l’orientamento nello spazio, la lateralità, la creatività, il pensiero logico-deduttivo, il pensiero computazionale dando avvio allo sviluppo di competenze digitali.

Le BeeBot, esplorate minuziosamente dalle loro manine, sono diventate vere compagne nei  giochi di animazione tanto da essere travestite con materiali di recupero ed invitate come ospiti d’onore alla festa di Carnevale durante la quale è stato effettuato un percorso interattivo a tema.

Nei successivi incontri i nostri piccoli programmatori si sono trasformati in “inventori” capaci di: realizzare un micro-circuito elettrico (con led, pile a bottone e cavo di rame) con cui  “far danzare” le luci in una stanza buia; di “scrivere” codici con bicchieri di plastica colorati;  di tracciare strade di diversi colori  per i loro amici Ozobot e di architettare torri con legnetti e mollette da bucato. Inoltre hanno utilizzato gli iPad per programmare e inventare brevi storie con Scratch JR;  guidare l’ape virtuale BeeBot lungo percorsi sempre più complessi; creare “quadri d’autore” con tavolozze multicolor con “Il mio primo libro” e discriminare il suono di alcuni strumenti con Garage Band.

L’utilizzo delle nuove tecnologie applicate alla didattica rende il processo di insegnamento/apprendimento innovativo, coinvolgente, attento alle esigenze degli alunni e rappresenta un valore aggiunto alle tradizionali modalità di lavoro dell’insegnante rendendo anche la scuola dell’infanzia viva, partecipe e protagonista dell’epoca storica in cui è contestualizzata.

Postato in Attività didattiche scuola dell'infanzia "peter Pan", Attività didattiche scuola dell'infanzia "Peter Pan", Comunicazioni istituto. Tagged with , , .

Cuori rossi dalle scuole di Argelato per augurare Buon Natale

La scuola dell’infanzia “Peter Pan” e la scuola primaria “Paolo Borsellino” di Argelato, hanno preparato gli addobbi e le catene di cuori che vanno ad abbellire la sala giochi del Reparto nuovo di Cardiologia dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna, rendendolo caldo ed accogliente con tantissimi meravigliosi messaggi d’amore, di pronta guarigione e di Buon Natale.

Cardiologia Sant'Orsola

cuori rossi

Leggi qui l’articolo dedicato su piccoligrandicuori.it

 Cuori rossi dalle scuole di Argelato per augurare Buon Natale – News – Piccoli Grandi Cuori Onlus

Postato in Attività didattiche scuola dell'infanzia "Peter Pan", Attività didattiche scuola primaria "Paolo Borsellino", Attività didattiche scuole dell'infanzia, Scuola primaria "Paolo Borsellino". Tagged with .