CODICE MECCANOGRAFICO: boic833002 - TEL.: +39 051 6630611 - FAX: 051 6633468 - MAIL: boic833002@istruzione.it - PEC: boic833002@pec.istruzione.it - C.F. : 91200110376 CODICE UNIVOCO PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA: UF28K8

Festa di fine anno 2017-2018 – Scuola Primaria P. Borsellino

Anche quest’anno la Scuola Primaria P. Borsellino di Argelato ha festeggiato la chiusura dell’anno scolastico. Mission della festa il gioco INCLUSIVO in cui tutti possono esprimersi ed il gioco LEALE o come andrebbe chiamato: il FAIR PLAY. L’etica dello sport impone di agire con onestà, accettando i propri limiti, nel rispetto delle regole e degli altri, ma questi principi non dovrebbero appartenere solo agli atleti, dovrebbero anzi essere insiti nella coscienza di ogni individuo che voglia appartenere ad una società giusta e accogliente.

Abbiamo voluto innestare questo “seme” nelle coscienze delle piccole generazioni attraverso una serie di azioni didattico-sportive, perché lo sport è un linguaggio universale che arriva a tutti ma soprattutto promulga i valori dell’amicizia, del rispetto, della responsabilità. 

È stato un lavoro trasversale che ha dato i suoi frutti, al quale ci siamo dedicati tutto l’anno con cura, ponendo in essere abilità, competenze ed esperienza.
Il 26 maggio 2018, studenti, insegnanti e famiglie si sono ritrovati al campo sportivo adiacente la scuola. Esso è stato diviso in 5 aree, ognuna allestita e destinata ad un gioco-sport: ogni classe, turnandosi nelle varie aree, ha così svolto tutti i giochi proposti.
I bambini, divisi per squadre, capitanati dai loro maestri e dagli esperti, sono scesi in campo unendo le “diverse abilità”, colmando le disparità culturali, sociali e di fede religiosa, insegnando a noi adulti, come spesso accade, che è necessario sapersi confrontare con la diversità per conoscere meglio se stessi e scoprire che l’unicità di ognuno ci arricchisce.

Al termine dei giochi, tutti si sono recati al giardino di Villa Beatrice, gentilmente concesso dal centro sociale, dove sono stati allestiti dei banchetti per il rinfresco e venduti manufatti creati dai bambini, tra questi, i quadri variopinti realizzati dalle classi V.
A rapire l’attenzione di tutti, il maestro Giulio, travestito da clown, che ha saputo strapparci molti sorrisi facendoci tornare un po’ bambini.

A seguire, il saluto delle quinte che hanno appena concluso un ciclo scolastico: gli alunni hanno liberato i loro palloncini affidando ad ognuno di essi un pensiero, forse un desiderio, un sogno o semplicemente il ricordo più bello e tutti noi con i nasi all’insù abbiamo accompagnato con lo sguardo e anche con una leggera commozione, la scia di quei palloncini colorati danzanti nel cielo.

A conclusione della giornata la tradizionale lotteria con l’estrazione dei premi in palio.

La scuola ringrazia per la partecipazione e la collaborazione:

  • l’ Amministrazione Comunale e il Sindaco
  • il comitato genitori e tutti i genitori che hanno contribuito alla realizzazione della festa
  • l’ AVIS
  • i negozianti che hanno contribuito con i loro prodotti ad arricchire la lotteria
  • i “nonni” di Villa Beatrice che come sempre hanno messo a disposizione la struttura
  • l’istruttrice Rita Verati sport Ju-Jitsu di Volta Reno che con la sua professionalità ha curato parte dei giochi sportivi
  • il maestro Giulio e il suo collaboratore.

 

Stefano Maroni

Prof. Stefano Maroni, docente di lettere, Funzione Strumentale per il sito web dell'Istituto Comprensivo di Argelato
Postato in Alunni, Attività didattiche scuola primaria "Paolo Borsellino", Attività didattiche scuole primarie.